Petra

A 150 km da Amman, un tempo capitale dei Nabatei, gli arabi che dominarono l’area transgiordana prima dell’arrivo dei romani, Petra è una stupefacente città scavata nella roccia. Riscoperta nel 1812, promosse la propria immagine facendo da sfondo al film Indiana Jones. Situata in un profondo canyon accessibile solo attraverso uno stretto e tortuoso crepaccio (siq), Petra è in pietra arenaria, una roccia policroma che assume un intenso color ruggine con striature grigie, gialle e di tutte le sfumature intermedie. Il monumento più famoso di questo sito è il Khazneh, o Tesoro, la cui facciata, meravigliosamente scolpita, è la prima cosa che si vede all’entrata dal siq. Anche il monastero è altrettanto imponente, e l’anfiteatro con una capienza di 8000 posti e il Tempio dei leoni alati, ancora in fase di scavo.